le.ko

Le.Ko, la birra sostenibile e amica dell’ambiente

Le.Ko è la birra di Monte Sant’Angelo che strizza l’occhio alla sostenibilità grazie alla tecnologia intelligente del 4.0

Niko di MartinoLeonardo Gabriele e Nicola Palumbo stanno sperimentato l’autoproduzione della pianta del luppolo in quel di Monte Sant’Angelo, in Puglia. Un percorso, questo, che ha avuto inizio circa tre anni addietro. I tre giovani hanno difatti iniziato a coltivare l’ingrediente base per la produzione di birra a ridosso dei tipici muretti a secco. Il risultato, quasi inaspettato, è stato sorprendete: la cultivar ha dimostrato di avere una certa resistenza ai più repentini cambiamenti climatici. Da quell’esperienza nasce il progetto “Birra della Montagna dell’Angelo”.

Innovazione? Si può fare!

Con Le.Ko i tre amici vogliamo dimostrare che anche sul Gargano si possano fare cose innovative. Perché, a differenza di una volta, non c’è più bisogno di creare un indotto per rimanere sul territorio. Lo sviluppo della logistica nel settore dell’e-commerce ha abbassato i prezzi dei trasporti, incrementando la qualità del servizio. Si può lavorare meglio sebbene i fornitori siano più distanti.

Intraprendenza e sostenibilità

Ci vuole una buona dose di volontà e tanta voglia di rischiare. Una cosa che manca sul territorio è la cultura del rischio, che non viene inculcata perché la filosofia del lavoro stabile la fa da padrona. Le.Ko vuole invece dimostrare che  volere è potere. Che fare cose di qualità è possibile. Con una particolare attenzione all’ambiente, proiettate verso un futuro fatto di sostenibilità. Niko Leonardo e Nicola hanno pensato di realizzare un prodotto che possa rappresentare il Gargano, la Puglia. Connettendo tra loro prodotti del territorio, sperimentando una tecnica del tutto nuova in Italia ma soprattutto nel Mezzogiorno. La coltivazione idroponica del luppolo.

Restare al Sud è possibile

L’immagine che Le.Ko vuole trasferire è che tutti possono fare, pensare a qualcosa di intelligente. In salsa 4.0. Prendere ovvero tecnologie attuali, combinarle con qualcosa di classico e portarle ad un livello nuovo. Le.ko vuole dare un segnale: non è necessario andare al Nord per fare cose innovative. In Puglia non manca nulla, volontà e patrimonio umano ci sono.

 

 LE.KO PROFUMA DI STORIA E RACCONTA L’INNOVAZIONE – PUNTATA 2 

 

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST SU ETA BETA SAN SEVERO

SEGUICI SU FACEBOOK E INSTAGRAM

SCOPRI LE INIZIATIVE DELL’AGENZIA NAZIOLE PER I GIOVANI SU www.agenziagiovani.it 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *