Teatro: il 17 maggio Ivan Talarico all’Enopolio Daunio

Teatro

Venerdì 17 maggio Enopolio Daunio inaugura il proprio spazio teatrale con uno spettacolo di Ivan Talarico del circuito Teatroxcasa. Posti limitati e divertimento assicurato.

Lo spazio off di Enopolio Daunio alza il sipario con uno spettacolo di teatro canzone imperdibile. Venerdì 17 maggio, alle ore 20.30, l’attore Ivan Talarico porterà in scena Il mio occhio destro ha un aspetto sinistro. Il programma prevede l’apertura porte alle ore 18, mentre dalle ore 19 sarà possibile degustare in terrazzo l’aperitivo pre-spettacolo. La pièce rientra nel circuito di Teatroxcasa, dove sarà possibile prenotare online il ticket. I posti a sedere sono venticinque.

Un piccolo spazio off nel cuore del centro storico

La sala teatro ha una capienza di 25 posti a sedere, con una sala regia e la sala enoteca che funge da foyer durante gli spettacoli. Lo spazio off nasce per ospitare rassegne teatrali di nuova drammaturgia indipendente, teatro civile e performance artistiche come reading, letture di poesie o proiezioni. L’idea di intimità è voluta e ricercata. Attori e pubblico vivono la messinscena a stretto contatto, diventando entrambi parte della scenografia e del racconto. Lo spazio teatrale si presta a corsi di recitazione, dizione e public speakingpuò essere affittato per masterclass teatrali, incontri e corsi di formazione.

CONDIVIDI L’EVENTO SU FACEBOOK

Quando il salotto diventa palcoscenico

Teatroxcasa seleziona, tra centinaia di spettacoli, il miglior teatro indipendente d’Italia in grado di trasformare ogni salotto in un palcoscenico. Il pubblico è catapultato in una dimensione accogliete e intima, dove ha la possibilità di toccare quasi con mano gli attori. Lo spazio domestico si trasforma in palcoscenico. “La nostra idea di teatro si sposa perfettamente con quella di Teatroxcasa – dichiara Fabiola Ventricelli, titolare di Enopolio Daunio, che continua – vogliamo che la gente si senta a casa, che la condivisione di uno spazio sia un momento piacevole, di confronto e scambio di punti di vista”.
h

POSTI LIMITATI: PRENOTA SUBITO

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *